Pages

giovedì, agosto 11, 2016

Overclocking Raspberry Pi 3

Si raccomanda di utilizzare un alimentatore di 5V a 2,5A, vi consiglio questo:  NorthPada Alimentatore 5V 2,5A 2500m Caricabatterie per Raspberry Pi 3 Model B

E' strettamente consigliato l'uso dei dissipatori e della ventola di raffreddamento,
vi consiglio questi, ma potete trovarne anche di più economici
Transparent Acrylic Chassis Case Box Custodia Per Raspberry Pi B + cooling fan
Coppia dissipatori in alluminio e ventola di raffreddamento kit per tutti Raspberry Pi modelli 2 3 B



 Dopo aver inserito i dissipatori, montato il case e collegato la ventola, possiamo procedere all'overclock. 

Fate attenzione, potete bruciare e di conseguenza distruggere il vostro raspberry, se lo fate, dovete essere consapevoli di questo. 


Dopo aver avviato la nostra distribuzione, apriamo il terminale e  diamo i seguenti comandi: 

nano check_cpu_speed_temp.sh

 per creare un piccolo script che ci servirà a controllare la CPU e  la temperatura in modo continuo.

incolliamo i seguenti comandi:


/sys/devices/system/cpu/cpu0/cpufreq/scaling_cur_freq
/opt/vc/bin/vcgencmd measure_temp

 con CTRL O salviamo il file e CTRL X usciamo. 

diamo ora i permessi al file con 
chmod 777 check_cpu_speed_temp.sh

 procediamo ora a modificare il file config.txt con 


sudo nano /boot/config.txt

 ora incolliamo il seguente contenuto: 
#Overclock Settings
arm_freq=1300
over_voltage=6
temp_limit=80
core_freq=500

#GPU Based
h264_freq=333
avoid_pwm_pll=1
gpu_mem=450
v3d_freq=500
#Ram Overclock
sdram_freq=588
sdram_schmoo=0x02000020
over_voltage_sdram_p=6
over_voltage_sdram_i=4
over_voltage_sdram_c=4

#Sound Fix
hdmi_drive=2

Facciamo attenzione ad eventuali duplicati esistenti, rimuoveteli.

con CTRL O salviamo il file e CTRL X usciamo. 

Possiamo ora riavviare, e lanciammo attraverso il terminale il comando  

watch ./check_cpu_speed_temp.sh

Dovrebbe apparire una finestra simile a questa, fate attenzione che la temperatura non superi i 60 gradi.